Newsletter:
Cerca nel sito:
Home Page i nostri autori catalogo tavole da trattati antichi notizie novità email Home Page Home Page

Notizie

« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 [26] 27 »
21/6/2007 -
Concluso il Festival del Manovale a Calvisano

A Calvisano (provincia di Brescia) si è appena conclusa la II edizione del Festival del Manovale realizzato grazie al supporto di 29 aziende. Un appuntamento importante per i professionisti del settore edile in cui muratori, carpentieri, geometri, ingegneri, tecnici e aziende s’incontrano per confrontarsi e conoscersi.




21/6/2007 -
Rovigo ospita la Mostra“Bob 361 Architects”

La Galleria Progettocontemporaneo ( www.progettocontemporaneo.it ), realizzata nell’azienda di produzione General membrane di Ceggia, propone fino al 19 giugno 2007 a Rovigo, nell’ex chiesa di San Michele (Corso del Popolo, 234) “Bob 361 Architects”. L’iniziativa è promossa in collaborazione con l’Ordine degli Architetti Ppc di Rovigo, dal Comune di Rovigo e dall’Associazione piccole e medie industrie, nell’ambito del progetto Esc, Itinerari d’Arte e Architettura contemporanea, per riflettere sullo stato del territorio compromesso da una produzione edilizia che scivola sempre più verso povertà formale e pochezza dei contenuti.




21/6/2007 -
Alla Triennale due mostre: “Leonidov” e “Fabrica”

La Triennale ospita fino all’8 luglio 2007, nell’ambito della IV Edizione della Festa per l’Architettura, la Mostra “Una Città possibile. Architetture di Ivan Leonidov”. La Rassegna propone la contestualizzazione dell’Architetto nella Mosca anni ’20 e nella città attuale; lo studio delle forme della sua architettura in rapporto all’evoluzione del paesaggio urbano; l’analisi dei suoi progetti attraverso modelli plastici. L’altra Esposizione ospitata fino al 15 luglio 2007 alla Triennale è “Fabrica: les yeux ouverts”; Mostra a cura di Marie Laure Jousset, organizzata dal Centre Pompidou di Parigi nell’ottobre 2006, che ripropone i lavoro di Fabrica , Istituzione nata nel 1994 su iniziativa di Luciano Benetton e Oliviero Toscani.




21/6/2007 -
Balmond apre a Copenhagen “The Boundaries of Architecture I”

Il Museo Lousiana di Copenhagen apre una Rassegna triennale sulle nuove tendenze dell’architettura contemporanea con una Mostra dedicata all’opera dell’Ingegnere Cecil Balmond dal titolo “The Boundaries of Architecture I” (dal 15 giugno al 21 ottobre 2007). Oltre a dirigere ca. 2000 strutturisti dello studio internazionale Arup e ad avervi fondato l’Advanced Geometry Unit, avanzato laboratorio di ricerca sulle tecnologie del costruire, Balmond è definito il “ghost-designer” di molti progetti, presenti e futuri, appartenenti a prestigiose firme internazionali. Per l’Ingegnere, “Il futuro dell’architettura non vedrà più singoli autori” perché “Il progetto complesso si basa sulla collaborazione di ingegneri, paesaggisti, green architects e altri specialisti che compongono l’idea di formare un team”. Un’affermazione, che chiarisce ancor più la scelta compiuta dai curatori della Rassegna di aprire con Balmond il primo appuntamento sulle nuove tendenze dell’architettura odierna.




21/6/2007 -
Porta Nuova: il nuovo volto di Milano

Venticinque Architetti di fama internazionale, venti proprietari, 260 mila metri quadrati da progettare per riqualificare ed unire tre aree cittadine (Garibaldi-Repubblica, Varesine, Isola) del Capoluogo lombardo. Milano come New York, dunque: grattacieli, torri ecologiche, parchi e due miliardi e mezzo d’investimenti (di cui due da privati) per “consegnare” alla città, entro il 2012, uno spazio adeguato nell’eventualità vi si svolga l’Expo 2015. Il Progetto, battezzato “Porta Nuova”, è considerato il più grande intervento di riqualificazione urbana di aree dismesse in Europa. Oltre ai plausi piovono critiche per le demolizioni previste: Milly Moratti (cognata del Sindaco di Milano, Letizia Moratti, fervente sostenitrice del progetto) e Vittorio Sgarbi, giusto per fare due nomi, si schierano contro la demolizione – parziale – della Stecca degli Artigiani, storico luogo dell’Isola. Ma nonostante tutto si va avanti, per far sì che questa città non venga considerata solo di Moda e di Stilisti, ma capace anche di grandi interventi urbanistici.




21/6/2007 -
Venaria: splendido risultato della concordia

La secentesca reggia di Venaria Reale torna agli antichi splendori grazie ad accordi - corali - tra politica, cultura, abilità artigianale e snellezza burocratica. Nel 1996 era ormai solo un rudere alle porte di Torino. Veltroni, futuro ministro per i Beni Culturali, trovandosi lì per un comizio, ne prese atto organizzando in seguito alla sua nomina, un enorme ed efficiente cantiere culturale di recupero, affidato a Francesco Pernice e Alberto Vanelli, che inizia oggi a dare i primi frutti. Già dichiarata dall’UNESCO “Patrimonio dell’Umanità”, Venaria accoglierà nuovamente il suo pubblico dal 10 giugno 2007, quando i Giardini, curati da Mirella Macera, verranno riaperti. Nella primavera del 2011 – per festeggiare i 150 anni dell’Unità d’Italia – si consegneranno invece la Citroniera e il resto del parco. Una dimostrazione di quanto si possa fare quando le istituzioni si accordano in nome del “Bel Paese”.




21/6/2007 -
Un cantiere del ‘700 restituisce nel 2007 la Cattedrale di Noto

Capolavoro del Barocco siciliano, la Cattedrale di Noto (Siracusa) torna ad accogliere i suoi fedeli dopo un accurato restauro che ne ricostruisce la cupola, crollata nel 1996 a seguito di un cedimento strutturale. Nel 2007 è quindi ricostruita – praticamente ex novo – una costruzione del ‘700: “Abbiamo voluto rifarla esattamente com’era, con i muri di pietra come allora” spiega l’Architetto Salvatore Trincali che insieme all’Ingegner Roberto De Benedictis dirige il restauro. Frutto di uno studio e di un attento lavoro che fonde l’antica manualità alla più sofisticata tecnologia delle costruzioni, la Cattedrale odierna è a forte resistenza sismica: le colonne sono legate da invisibili archi di pietra, rafforzati col carbonio e le antiche pietre, schedate, ne hanno ricomposto – in parte – la volta. Per ulteriori informazioni Apt di Noto, E-mail: notoapt@tin.it Fondazione Amici della Cattedrale, Tel: 0931 836392.




7/6/2007 -
Bordeaux si veste di bianco con l'Hotel Seek'o

A Bordeaux s'inaugura l'Hotel Seek'o: primo albergo al mondo che vanta una facciata di Corian. Materiale brevettato DuPont, in questi ultimi anni sta spopolando tra i professionisti che ne stanno scoprendo versatilità e funzionalità. Progettato dal prestigioso Studio Atelier King Kong (http//kingkong.fr), l'edificio verrà inaugurato il prossimo 15 agosto 2007 e con la sua caratteristica colorazione immacolata - da cui prende il nome Seek'o che in eschimese significa Iceberg - segnerà le rive del fiume Garonne.




9/5/2007 -
Haver & Boecker veste l'architettura

La Haver & Boecker (www.weavingideas.co.uk) ha messo in vendita un nuovo prodotto Architectural Wire Cloth ,un rivestimento a rete predisposto che permette installazioni di impianti sia per l’interno che per le superfici esterne.




9/5/2007 -
Growing beyond green: costruire sostenibile con l'AIA

La 2007 AIA National Convention and Design Exposition “Growing beyond green”, registrazione online su www.aiaconvention.com, sarà tenuta a San Antonio dal 3 al 5 Maggio. Il tema è la progettazione sostenibile e gli incontri verteranno su come far accettare al committente le regole del costruire sostenibile, migliorare gli edifici esistenti e progettare nel senso della riduzione di impatto ambientale. E’ anche importante l’opportunità offerta a tutti i membri dell’AIA di incontrare i rappresentanti di 800 aziende produttrici e di stabilire rapporti con gruppi di progettazione affini tra di loro.




i nostri autori catalogo tavole da trattati antichi notizie novità Home Page
created & hosted by MONDOWEB